rss       facebook       twitter       tumblr       youtube       vimeo

FNG SHAPE+SPACE: Un Posto A Milano

Con grande piacere vi presentiamo il primo appuntamento di FNG SHAPE+SPACE, nuova rubrica dedicata a curati spazi pubblici e non, realizzata in collaborazione con Stefano Locci di SHAPE+SPACE.

Qulache mese fa abbiamo conosciuto e cominciato a seguire con interesse il progetto di Stefano: un blog di fotografie unicamente dedicato a particolari spazi, per lo più nuovi, su suolo nazionale e non. L’idea di una nostra rubrica sul design degli interni era cantiere da anni e quando siamo entrati in contatto con SHAPE+SPACE e Stefano abbiamo subito pensato di unire il suo ai nostri progetti. Il risultato è FNG SHAPE+SPACE: un appuntamento bimestrale che, con parole ed immagini realizzate ad hoc, cercherà di presentare qualche posto interessante qua e là.

enjoy.

FNG SHAPE+SPACE #1: Un Posto A Milano

Protagonista del primo appuntamento è Un Posto A Milano, giovane trattoria milanese.

“Un posto a Milano” anche se non lo diresti proprio di esserci, a Milano. Una trattoria di campagna in città, tra orti e serre didattiche, ma in pieno centro storico, in Porta Romana.

ll progetto è di Esterni, un collettivo milanese che da anni ripensa spazi pubblici. L’esterno è la zona piú piacevole durante la bella stagione. Tavoli e panche in legno, e vista sul giardino e sull’orto della Cascina Cuccagna, una cascina settecentesca recuperata. Interni semplici: soffitti alti e pareti lasciate con i mattoni a vista. Arredi di recupero e illuminazione affidata a lampade da tavolo, reinterpretate e appese a parete. L’impressione è quella di una mensa di una volta. La cucina invece è affidata a Nicola Cavallaro, piatti semplici e tradizionali, e scelta di materie prime sane e stagionali.

“Un posto a Milano” sì, ma di certo non uno qualunque.

Words: Francesca Lotteri
Photography: Stefano Locci

Submit your comment

Please enter your name

Please enter a valid email address

Please enter your message

Notify me of followup comments via e-mail